Medici Senza Frontiere continua a concentrarsi sul miglioramento dell'accesso dei bambini al trattamento per la tubercolosi (TB) in Tagikistan.

La presenza di MSF nel Paese

  • Operiamo nel paese dal 1997.
  • Nel 2016 147 pazienti sono stati trattati contro la TB. 

Cosa facciamo 

Da novembre 2011, MSF collabora con il Ministero della Salute del Tagikistan per diagnosticare e trattare i bambini e le loro famiglie, che presentano diagnosti di tubercolosi sensibile e resistente ai farmaci (DR-TB) e quest'anno, i nuovi promettenti farmaci bedaquiline e delamanid, sono stati utilizzati per la prima volta nel Paese. Attualmente, 17 pazienti assumono bedaquiline e quattro delamanid.
Laddove possibile, il programma mira a trattare i pazienti a casa e dimostra che è possibile realizzare una cura integrale della tubercolosi nei bambini. MSF supporta anche l'ospedale pediatrico per la TB a Dushanbe e il reparto pediatrico dell'ospedale Machiton.
Il modello integrale di cura per la TB include il monitoraggio dei casi, il test attivo per i nuovi pazienti, la diagnosi di laboratorio, il trattamento individualizzato e il supporto psicosociale (compresa la terapia di gioco). Il progetto tratta anche i bambini affetti sia da TB, sia da HIV, TB e malnutrizione severa. Nel 2016, MSF ha collaborato con il Ministero della Salute per definire la terza versione della guida pediatrica del Tagikistan, fornendo informazioni sulle migliori pratiche di trattamento pediatrico della TB. Dall'inizio del progetto sono stati trattati 147 pazienti affetti da TB.
Nel sud del Paese, MSF gestisce il progetto Kulob per HIV pediatrico e famiglie. L'obiettivo principale è ridurre la morbilità e la mortalità dei bambini colpiti da HIV/AIDS, con particolare attenzione alle co-infezioni con altre malattie e alla prevenzione della trasmissione dell'HIV. Da giugno 2016, l'équipe assiste 79 pazienti (62 bambini e 17 familiari) attraverso il trattamento di infezioni opportunistiche, prevenzione della trasmissione madre-figlio dell'HIV e programmi di sostegno nutrizionale e sociale. 
 

La mappa dei nostri interventi